Comitato Provinciale Arbitri – Bolzano

Sezione di Bolzano – Strategie di marketing e nuovo corso arbitri

La Sezione di Bolzano continua a puntare con successo su strategie di marketing non convenzionali: quest’anno per la prima volta, gli arbitri bolzanini hanno allestito uno stand espositivo per la 20° edizione dell’Altstadtfest, la festa tradizionale del centro storico nella città di Bressanone, con l’obiettivo chiaro di attirare l’interesse dei giovani per l’attività arbitrale. Un bel week end di sole ha accompagnato questi tre giorni intensi e proficui. L’esito che gli organizzatori dello stand espositivo hanno ottenuto è molto positivo: ben 70 giovani interessati hanno partecipato con entusiasmo ai videoquiz regolamentari e hanno rilasciato i loro dati personali in modo che la Sezione di Bolzano, potesse informarli sul prossimo inizio del corsi arbitri.
“È stata un’esperienza veramente unica e ricca di emozioni per i tanti ragazzi. Speriamo di poter partecipare anche l’anno prossimo, quando l’Altstadtfest si terrà nella città di Brunico!” Così Mirco Iacopetti, presidente della Sezione AIA di Bolzano.
La strategia pubblicitaria della Sezione bolzanina ha portato i suoi primi frutti: a conclusione del primo corso arbitri di quest’ ultimo autunno, la Sezione di Bolzano ha aggiunto 13 nuovi direttori di gara al proprio organico. Tutti i candidati hanno superato le prove scritte e orali cui sono stati sottoposti. I ragazzi sono: Fabio Pintarelli, Giuseppe D’Andria, Emon Rahman, Domenico Maroni, Fabio Sirgiovanni, Shpend Mirakaj, Mattia Montagnata, Pasquale Frasnelli, Carlo Buono, Leif Hoffmann, Samuel Barcan Mihai, Samuele Pechlaner e Christian Gallini. Il presidente sezionale Mirco Iacopetti, che ha seguito da vicino la preparazione dei neo-associati e le loro prestazioni durante le prove d’esame, si è detto molto soddisfatto. Per alcuni di loro, c’è già stato il debutto sul campo